Have an account? Sign In or Sign up

Associarsi a
Winemonitor

I Millennials USA scelgono il vino anche in base al packaging

on Marzo 24, 2017

Scelgono il vino più per la notorietà del brand che per tipologia e provenienza, guardano al prezzo e sono attratti dal design delle bottiglie: sono i consumatori Millennials, una delle chiavi per conservare e ampliare l'export di vino italiano negli USA. E' quanto emerge dallo studio realizzato da Nomisma Wine Monitor per Verallia, presentato all'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. 

Import di vino: più ombre che luci nel 2016, le incognite del 2017

on Novembre 22, 2016

Secondo le stime Wine Monitor, 5 degli 8 principali mercati mondiali chiuderanno il 2016 con import di vino in calo. Le incognite Brexit e Trump pesano sul 2017 e rilanciano l’importanza degli accordi di libero scambio per l’export di vino italiano.

Millennials: più affezionati gli americani, più ricchi i cinesi

on Aprile 13, 2016

Divisi da un oceano, da culture differenti e da un diverso approccio al vino. Sono i Millennials cinesi e americani, osservati attraverso una nuova survey realizzata in occasione di Vinitaly dall’Osservatorio Paesi Terzi Business Strategies in collaborazione con Nomisma Wine Monitor

La crisi riduce la redditività del vino italiano

on Dicembre 19, 2014

La crisi economica riduce la redditività del vino italiano, ma i valori che esprime vanno oltre l'aspetto economico.

Giro di boa 2014: l'import di vino mondiale segna il passo

on Luglio 30, 2014

I primi dati Wine Monitor sull’import mondiale di vino a metà 2014 evidenziano rallentamenti rispetto ai tassi di crescita degli anni precedenti. Tra i principali mercati, Germania, Cina, e Canada accusano cali anche significativi, sia nei valori che nei volumi dei vini importati. L’Italia cerca di mantenere le posizioni, anche perché sul fronte interno i consumi continuano inesorabilmente a calare.

Scenari evolutivi e opportunità di sviluppo per il vino italiano

on Marzo 28, 2014

Vinitaly 2014: Wine Monitor partecipa al convegno Iccrea BancaImpresa e BIT "Servizi e Strumenti Finanziari del Gruppo Bancario ICCREA".

Export di vino italiano nei Paesi terzi, un bilancio di primavera

on Giugno 18, 2013

Nel primo quadrimestre del 2013 il vino italiano continua a crescere nei principali mercati extra UE: +72% in Russia, +35% in Cina, +9% in Svizzera, +8% in Canada e Stati Uniti, +5 in Giappone. Una crescita trainata soprattutto dagli spumanti, mentre arretrano gli sfusi.

I produttori italiani si affidano all’export, con tutte le difficoltà del caso

on Aprile 03, 2013

Di fronte ad un consumo interno di vino che nel giro di appena dieci anni è calato del 25%, ai produttori italiani non resta che confidare nell’export. E dopo il primato di vendite oltre frontiera raggiunto nel 2012 - 4,66 miliardi di euro di vini esportati, +6,6% rispetto al 2011 – le stesse imprese sono fiduciose di “stracciare” questo record nel prossimo biennio, non solo contando sul traino dei mercati esteri ormai consolidati (Stati Uniti, Canada, Regno Unito) ma soprattutto sullo sviluppo dei consumi in quelli “emergenti” (Cina, Russia, Brasile e Paesi scandinavi).

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo cookies