Have an account? Sign In or Sign up

Associarsi a
Winemonitor

Focus CRIF ratings

Focus CRIF ratings

 


Questa sezione, realizzata in collaborazione con CRIF Ratings, è dedicata all'osservatorio permanente sui tassi di default, Basilea "past-due-90" e pubblici, del settore vitivinicolo italiano. Con aggiornamento semestrale, l’osservatorio produce documenti di analisi e di approfondimento.

I tassi sono calcolati come numero di default rilevati nei 12 mesi antecedenti all’ultimo trimestre dell’anno considerato rispetto alla popolazione esistente (e in bonis) all’inizio del periodo. A titolo esemplificativo, i tassi 2015 riflettono il rapporto tra il numero di default (Basilea past due 90 giorni o pubblici) rilevati tra il primo gennaio 2015 e il 31 dicembre 2015 e il numero delle imprese esistenti (e in bonis) al primo gennaio 2015.

Il Basilea "past-due-90" esprime gli incagli e le sofferenze bancarie delle imprese (crediti scaduti o sconfinanti da più di 90 giorni)

Il default pubblico esprime le procedure concorsuali o pregiudizievoli (concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa, bancarotta fraudolenta, fallimento, stato di insolvenza, ecc.) sul totale delle imprese vitivinicole italiane.

Il perimetro settoriale di analisi comprende società di capitali e cooperative con fatturato superiore a EUR5k a carattere industriale, ossia appartenenti al Codice Ateco (11.02) che codifica l’industria delle bevande specializzata nella produzione di vini

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo cookies