Have an account? Sign In or Sign up

Associarsi a
Winemonitor

Quale futuro per il vino italiano

Bologna 3 aprile 2013 - Nomisma lancia Wine Monitor, l’Osservatorio sul mercato del vino

L'occasione è stata il convegno “Quale futuro per il vino italiano?” tenutosi a Bologna presso la Sala Convegni di Nomisma, un’importante occasione di confronto tra le istituzioni e le principali imprese vinicole italiane sulle criticità e prospettive di mercato. 

Ne hanno parlato, oltre al presidente di Nomisma Pietro Modiano e agli esperti di Wine Monitor (Denis Pantini – project leader di Wine Monitor e Fabio Piccoli – esperto di internazionalizzazione di Wine Monitor), Rolando Chiossi GIV- Cantine Riunite & CIV, Donatella Cinelli Colombini - Fattorie Cinelli Colombini, Emilio Pedron - Tenimenti Angelini, Antonio Rallo - Donnafugata, Gianni Zonin - Casa Vinicola Zonin e Paolo De Castro - Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo.

Di seguito i materiali del convegno (presentazioni e comunicati stampa).

I dati e le elaborazioni raccolte nella piattaforma Wine Monitor (www.winemonitor.it), la grafica, le fotografie, i testi e qualsiasi altro contenuto sono proprietà intellettuale di Nomisma SpA o delle terze parti aventi diritto e possono essere riprodotti, usati o rappresentati previa esplicita citazione della fonte: Wine Monitor Nomisma – www.winemonitor.it

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo cookies