Have an account? Sign In or Sign up

Associarsi a
Winemonitor

Import mkt mondiali

Import mkt mondiali


Questa sezione del sito, riservata agli abbonati Wine Monitor, è dedicata al monitoraggio dei principali mercati mondiali di importazione del vino. In particolare, accanto ai mercati di maggiore rilevanza economica sono stati considerati anche quelli emergenti o di particolare interesse per gli operatori italiani del settore. 

Consulta Paese demo per vedere l’esempio sui dati disponibili in abbonamento per i 10 mercati.

 Home sezione analisi mkt import 2016

 
Per ciascuno dei mercati internazionali selezionati, sarà monitorato l’andamento delle importazioni di vino per 4 categorie di prodotto (oltre al totale vino):

  • vini spumanti
  • vini imbottigliati (frizzanti e fermi, esclusi spumanti)
  • vini in contenitori di capacità >2L e <10L (es. magnum, bag-in-box, ecc.)
  • sfusi

Per ogni categoria di prodotto considerata nei singoli mercati oggetto di osservazione, il monitoraggio delle importazioni di vino seguirà le seguenti specifiche metodologiche:

  • Analisi su valori (euro), quantità (ettolitri) e prezzi (euro/litro, euro/bottiglia 0,75) dell’import di vino
  • Aggiornamento mensile considerando il periodo cumulato fino all’ultimo mese rilevato (gennaio 2016; gennaio-febbraio 2016; gennaio-marzo-2016; e così via)
  • Aggiornamento annuale sull’ultimo anno interamente disponibile (rispetto all’annualità precedente)

Oltre al trend complessivo delle importazioni nel paese di volta in volta esaminato, per ciascuna categoria di prodotto – totale vino, fermi imbottigliati, spumanti, grandi formati, sfusi - saranno inoltre monitorate le performance dei primi 5 paesi esportatori (esempio: trend gennaio 2016-gennaio 2015 delle quantità importate di vino spumante in Cina per Paese di origine – Francia, Italia, Australia, ..). 

Il ranking dei primi 5 paesi esportatori in ciascun mercato target e per ciascuna tipologia di prodotto (totale vino, fermi imbottigliati, spumanti, grandi formati, sfusi) è stato costruito sulla base del valore delle importazioni da questi Paesi (piuttosto che sulle quantità importate).
Nei mercati di importazione dove, per una determinata categoria di prodotto (totale vino, vini fermi imbottigliati, spumanti, grandi formati, sfusi), l’Italia non rientra tra i principali 5 paesi esportatori, le performance dei vini italiani sono state comunque monitorate aggiungendo i risultati dell’Italia a quelli registrati per i primi 5 paesi esportatori.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo cookies